Face4Job - make yourself the one!

Easy news

...choosen by Face4Job



Le 10 migliori call dell’estate per le startup italiane

L’estate, per le startup, è un periodo davvero caldo. Vediamo quali sono le occasioni più importanti da cogliere nei prossimi mesi


Startup innovative, è il vostro momento. Le call più calde, è proprio il caso di dirlo, arrivano d’estate. Da qui fino a settembre (e anche oltre) ci sono tante possibilità, percorsi di accelerazione, finanziamenti e grant. Nei settori più disparati, dal food-tech al fashion, dal design al Life Science.

Vediamo allora alcune delle call per startup più interessanti a cui candidarsi entro l’estate.

Life Science Open Accelerator. Chiude il 16 luglio la call for ideas di Z-cube dedicata al settore Life Science. Tra i partner dell’iniziativa, iAB (Italian Angels for Biotech), Innogest, Premio Marzotto e Unicredit Start Lab. Le idee dovranno rientare nei settori “drug delivery system”, “open source prototyping”, “wearables and digital health” o “Big Data”. Per i vincitori c’è la promessa di investimenti da parte di Z-Cube, oltre che di Business Angel e VC e 6 mesi di coworking e assistenza per il lancio della startup.

Business match per pmi in Silicon Valley. Varato dalla giunta regionale dell’Emilia Romagna in collaborazione con Aster il programma prevede la selezione di otto piccole e medie imprese innovative per realizzare un’esperienza di business in Silicon Valley. Per le startup, formazione sia in Emilia Romagna che in Silicon Valley, pitch event, investor event e incontri b2b. Per partecipare alla selezione c’è tempo fino al 19 luglio, mentre la missione negli Usa scatterà il 16 ottobre.

My Start BCN. Si rivolge a tutte le startup italiane desiderose di espandere il proprio mercato in Spagna. Le candidature dovranno essere presentate entro il 28 luglio. Verranno selezionate 5 startup finaliste, ma soltanto quella che presenterà l’idea più innovativa riceverà uno spazio coworking gratuito di 6 mesi, supporto amministrativo/finanziario, mentoring finalizzato all’accelerazione del progetto, networking e contatti con l’ecosistema dei venture capitalist e l’associazione alla Camera di Commercio Italiana a Barcellona per un anno.

IKEA Bootcamp. C’è tempo fino al 6 agosto per partecipare alla selezione lanciata dal colosso dei mobili svedese. Dedicata a startup della Food Innovation prevede, per i vincitori, 20mila euro, tre mesi di ospitalità gratuita (in Svezia), l’accesso ai laboratori e il mentoring.

InsureTech Garage. Fino al 31 agosto sarà possibile iscriversi alla call di co-innovazione dedicata a startup del mondo assicurativo. InsurTech Garage è promossa da Reale Group e Cisco, in collaborazione con dpixel, venture capital advisor e Barcamper Ventures. Obiettivo: selezionare e supportare progetti d’impresa in grado di innovare servizi e prodotti nel mondo assicurativo, i processi aziendali e i modelli di business.

Luiss Enlabs. Lanciate in contemporanea due call for applications con un forte focus sulle eccellenze del Made in Italy. Fino al 25 settembre, startup operanti in tutti i settori del digitale potranno candidarsi alla prossima edizione del programma di accelerazione che inizierà a dicembre nel Tech Hub all’interno di Roma Termini. La seconda call si rivolge invece a startup internazionali attive in tutti i segmenti della catena Lifestyle, dall’automotive al design, dalla moda al food. Questo programma si svolgerà nella sede di prossima apertura di Luiss Enlabs a Milano.

Piquadro My Startup Funding Program. Rivolto a startup del settore fashion, il programma di Piquadro vuole portare le idee innovative italiane in California. La competizione assegnerà infatti un Grant, che include un premio in denaro di 100mila euro e un percorso di accelerazione in Silicon Valley.

Per presentare la domanda c’è tempo fino al 30 settembre.

More Than Pink. Da un’iniziativa di Susan G. Komen Italia e Associazione ItaliaCamp e col supporto di Invitalia Ventures, Cisco Italia e Panakès Sgr, nasce il premio dedicato a tecnologie e servizi innovativi per la salute delle donne. “Welfare aziendale”, “Innovazione”, “Educazione”, sono le tre categorie nelle quali dovranno rientrare i progetti presentati. In palio ci sono 30mila euro per ciascun vincitore. Scadenza: 30 settembre.

Start To Be Circular. C’è ancora tempo per aderire alla seconda edizione di Start to be Circular di Fondazione Bracco, dedicato alle startup impegnate nell‘economia circolare. Il bando scade infatti il 3 novembre. Sostenibilità, riuso e innovazione le parole chiave su cui puntare per vincere. Oltre a un premio in denaro, il bando mette in palio un percorso di incubazione per ciascuna delle tre startup vincitrici e finanziamenti fino a 90mila euro.

iF Social Impact Prize. Un bando aperto a tutte le organizzazioni, profit e no profit, da ogni parte del mondo, capaci di rispondere a quattro grandi sfide del nostro tempo: “Life & Work”, “Health & Demographic Change”, “Places & Cities”, “Nature & Planet”. Per i migliori progetti selezionati, in palio un premio in denaro di 50mila euro. La call chiuderà il 15 novembre prossimo


05-07-2017

Fonte:
https://www.wired.it/economia/start-up/2017/07/03/10-migliori-call-estate-startup/